Все города > Cagliari > DAL Cucchiaio ALLA CITTÁ > architetti e designer under 40 raccontano i loro progetti

DAL Cucchiaio ALLA CITTÁ > architetti e designer under 40 raccontano i loro progetti


92
27
мая
19:30

LAB VEGA
Via La Vega 11 09127 Cagliari Italy
Venerdi 27 Maggio il terzo appuntamento del ciclo di incontri con l'associazione Re.COH - Recupero e Cohousing, che ci parlerà di abitare collaborativo in Sardegna e di recupero del patrimonio architettonico tradizionale.
Sabato 28 Maggio, alle ore 16, seguirà un incontro aperto sul tema del Cohousing.


RE.COH è un’associazione di promozione sociale che ha il fine di promuovere e realizzare Cohousing in Sardegna attraverso il recupero del patrimonio esistente tradizionale e non, preferibilmente case a corte in làdiri.
Cohousing è un termine internazionale impiegato per definire la pratica del coabitare, ossia una scelta di vita in cui ciascun abitante dà il suo apporto all’interno di una piccola comunità, definita vicinato solidale, in un nucleo abitativo in cui convivono spazi privati e spazi comuni. É quindi una pratica abitativa innovativa per il territorio.
L’attività di RE.COH si articola in incontri, convegni, eventi, utili alla creazione della rete formata da potenziali cohouser, enti ed imprese locali, al fine di creare la domanda e poter poi realizzare realtà di Cohousing nel territorio sardo. L’approccio di base prevede di attivare, attraverso l'attività di promozione e divulgazione, un gruppo di cohouser, ricercare un edificio da recuperare e, definito il vicinato solidale in base agli obiettivi comuni, attivare la progettazione partecipata dalla fase preliminare alla fase esecutiva.
La vision dell’associazione percorre i binari di rinnovamento sia dell'architettura tradizionale, portatrice di valori storico-culturali e identitari, sia di un vivere fondato sulla condivisione e cooperazione, portatore di valori socio-culturali. La volontà di recuperare è quindi espressione non solo di una scelta sostenibile ma anche dell’intento di riqualificare i tessuti storici, oggetto oggi di abbandono e degrado ma storicamente basati sull'aiuto reciproco, in contrapposizione all'individualismo dell'abitare odierno.

Ai vantaggi socio-culturali intrinseci alla filosofia del coabitare, quali la partecipazione e la condivisione delle fasi di progettazione, costruzione e fruizione del Cohousing, si aggiungono tutta una serie di vantaggi economici e funzionali come il risparmio energetico, gli spazi condivisi, i gruppi d'acquisto solidali, le detrazioni fiscali e i finanziamenti per il recupero di abitazioni in centro storico, vantaggi che, grazie al know-how di RE.COH, potranno essere offerti ai futuri cohouser.


A cura di Oskarch Architettura e AM Artist
In collaborazione con Sardarch Architettura e Puntozero foto - associazione culturale